5 Tecniche di Mentalismo per tutti i giorni


Quante volte hai sentito dire che la mente o il cervello sono la cosa più potente che esista?

E che noi utilizziamo solamente una piccola parte del nostro cervello?

A dire il vero osservando la quotidianità della vita, sotto certi aspetti si potrebbe dire che ne utilizziamo veramente poco… ma questo è un altro discorso..

Tornando a noi, il mentalismo è una branca dell’illusionismo che esiste da tanto tempo ma negli ultimi anni alcuni giovani mentalisti come Derren Brown e illusionisti come David Blaine e altri, hanno riproposto il mentalismo sotto una nuova veste, con presentazioni più adatte ai tempi.

Anche senza la pretesa di fare prodigi come questi grandi artisti, puoi sicuramente divertirti tutti i giorni con alcuni metodi per giocare con le persone che incontri nella vita quotidiana.

Vediamo alcuni di questi metodi!

La potenza del silenzio

Inserisci pause nelle tue conversazioni, facendo pause crei in chi ascolta una forte aspettativa, chi ascolta si aspetta di sentire grandi cose dopo una pausa di silenzio.

Vedi questa tecnica utilizzata dai politici, in questo modo riesco a dare l’impressione di essere importanti anche a nozioni e notizie senza alcun significato.

Questa tecnica viene anche utilizzata nella negoziazione, infatti una pausa ogni tanto nel discorso, tiene alta l’attenzione e crea curiosità su ciò che si sta dicendo, oltre a generare una leggera ansia che induce una sorta di stato ipnotico nell’ascoltatore, quindi uno stato di maggiore ricettività vero le suggestioni proposte.

Chiaramente non esagerare con le pause altrimenti la cosa sembrerà volutamente artefatta e genererà l’effetto opposto, della serie “Ma come cavolo parla questo qui?”

Linguaggio del corpo

I simili attraggono i simili, questo è il principio su cui si basa l’efficacia del linguaggio del corpo.

Rispecchiando il comportamento di un altro individuo gli si dice in modo non verbale che non deve avere paura di noi, siamo amici, siamo come lui.

Gli estremi di questo aspetto sociale li vedi nel “Branco” se vai ad un concerto tutti sono vestiti uguale, se vai allo stadio tutti parlano e rumoreggiano allo stesso modo.

La moda è un altro esempio, vestirsi come si vestono la maggioranza fa sentire appartenere ad una presunta normalità.

Anche il linguaggio parlato è simile, i giovani parlano in gergo per sentirsi appartenere al gruppo.

Questo sistema è un’arma dell’essere umano, anticamente serviva per identificare soggetti pericolosi per il gruppo, la comunità, per cui quando si vedevano soggetti con comportamenti diversi si allontanavano o combattevano.

La cosa è rimasta e si è adattata ai tempi.

Catturare l’attenzione

La mente umana è progettata in modo da potere svolgere bene un compito per volta, ciò non vuol dire che non sia in grado di compierne più di uno alla volta, ma se è occupata in più mansioni, la qualità di esse, il tempo impiegato e l’attenzione sulla singola mansione diminuiscono.

Così se vuoi abbassare la “difesa” di una persona, ad esempio per una negoziazione, se riesci a distrarla ogni tanto con qualche diversivo, in modo da staccare l’attenzione sui punti fondamentali della negoziazione, otterrai sicuramente dei vantaggi.

Come bene puoi immaginare anche questa tecnica è abbondantemente utilizzata, dai politici, addirittura in maniera sfacciata, ogni giorno, quando ti bombardano delle stesse notizie che non servono a nulla ne a te ne a nessuno, per distogliere l’attenzione dagli accadimenti di importanza reale.

L’illusione dell’alternativa

Un’altra tecnica efficacissima è quella di dare la possibilità di scegliere.

O meglio l’illusione di potere scegliere tra diverse opzioni possibili.

A nessuno piace sentirsi obbligati nelle scelte per cui se ci vengono proposte delle opzioni siamo meglio disposti ad ascoltare.

Viene anche definita la tecnica della mamma, infatti viene utilizzata dalle mamme, in palese buona fede, per fare mangiare ai bambini cose che non amano mangiare, ad esempio se ad un bambino non piacciono i cavolfiori, la mamma gli dirà, “preferisci i cavolfiori nel piatto blu o nel piatto rosso?”

Come vedi la scelta non è tra cavolfiori e lasagne, ma viene dato per scontato che il bambino mangerà i cavolfiori, perché di fatto è quello che deve mangiare, per cui non viene data l’alternativa cavolfiori o lasagne ad esempio, ma l’attenzione verrà spostata sul colore del piatto, che distrarrà dalla mancata scelta delle lasagne e darà allo stesso tempo una sensazione di libertà di potere scegliere.

Anche questa tecnica è utilizzata dai politici in varie forme, ad esempio quando propongono in campagna elettorale ai propri potenziali elettori, cosa faranno se venissero eletti e dicono ad esempio “preferite continuare col programma dell’attuale governo o decidere di non aumentare le tasse?

Anche qui lo stratagemma, soprattutto utilizzato dai politici è molto subdolo, analizzando la frase si capisce che è chiaro che mediamente agli elettori non piace la politica dell’attuale governo e questo viene anche dato per scontato, poi si da l’alternativa, ossia quella di non aumentare le tasse, attenzione…non di diminuirle, ma di non aumentarle.

Da una parte l’elettore ha l’attuale governo che non lo soddisfa e dall’altra una diminuzione di tasse che non verrà mai.

(Si specifica che l’articolo non ha faziosità politica, e non è riferito a nessun partito o ideologia in particolare, bensì a tutte, in quanto sono stratagemmi che vengono utilizzati da sempre da tutti i leader politici).

Sicurezza di se e Autorità

Per vendere qualcosa a qualcuno devi essere il primo cliente di te stesso.

Compreresti mai qualcosa da qualcuno se chi lo vende non lo utilizzerebbe nemmeno se lo pagassero?

Chiaramente no, quindi per vendere qualcosa devi mostrarti sicuro nel conoscere ciò che vendi, possibilmente appassionato, (le fregature si percepiscono..) e disponibile nello spiegare le caratteristiche del tuo prodotto o servizio, o dell’idea che proponi.

La sicurezza da sensazione di autorità e le autorità vengono rispettate e credute.

Come hai visto anche senza essere dei veri performer mentalisti, si possono applicare nella vita di tutti i giorni, e mi auguro e ti consiglio di farlo solo per nobili scopi e motivazioni, tecniche che ti consentono di divertirti, ottenere risultati ed esplorare la mente umana!

Provale subito nella vita quotidiana!

E se vuoi diventare un vero mentalista e vuoi fare quel passo che ti separa dai mentalisti di professione, allora dai un’occhiata alle guide che Giochidimagia Editore ti propone!