Che cos’è il Mentalismo?

Possiamo definirlo come una forma d’arte nella quale un personaggio chiamato Mentalista esegue una performance tesa a persuadere un pubblico dei poteri della mente dell’esecutore.

In passato era percepito come qualcosa più vicino alla vera magia e alla stregoneria, attualmente è nell’ambito delle performance di intrattenimento.

L’artista che pratica mentalismo tratta temi quali il controllo mentale, la lettura della mente, l’ipnosi, la telepatia, la suggestione, la chiaroveggenza, la divinazione, la precognizione, ecc.

Sono tutti temi che toccano tasti delicati nel profondo del pensiero dell’essere umano suscitando emozioni quali, curiosità, rispetto, paura ad esempio.

Si sono cimentati con successo nel mentalismo personaggi come David Blaine, Derren Brown, cambiando di fatto la presentazione che attualmente si fa di questa arte.

In circolazione esistono due filoni di pensiero sul mentalismo, ci sono personaggi che utilizzano metodi che si rifanno all’illusionismo e che quindi messi al cospetto di un’analisi logica trovano una loro spiegazione scientifica, e poi c’è un filone di pensiero per così dire..purista, che vede il mentalista come qualcuno che ha realmente qualcosa in più a livello di poteri mentali.

Ahime devo dirti che questa cosa non esiste, è solo una enorme bugia.

È vero che esistono metodi per ottenere effetti di mentalismo senza tecniche illusionistiche, ma utilizzando tecniche psicologiche, ma non siamo assolutamente nell’ambito dei poteri paranormali.

Aggiungerei che i metodi di tipo psicologico sono incerti e non totalmente affidabili quindi nella pratica i mentalisti mischiano la psicologia con l’illusionismo per essere sicuri della riuscita dei loro effetti.

Visto il grande impatto che questo tipo di esibizioni hanno sul pubblico non è da stupirsi se nella storia molti personaggi, anche senza scrupoli abbiano adottato tali metodologie per persuadere, convincere, plagiare altri, singoli e masse per ottenere benefici, raggiungere loro scopi o farli raggiungere ad altri.

Per l’impatto emotivo che questa forma d’arte ha sulla mente del pubblico occorre quindi che sia gestita da persone nella massima buona fede e con etica impeccabile al fine di non arrecare danno a nessuno.

La bellezza delle mente umana è data dalla sua particolare struttura e natura, aspetti che la rendono allo stesso modo vulnerabile per certi versi, alla suggestione…

Scopri di più sul Mentalismo!