Dal 2011 solo Editoria Digitale

mentalismo moderno packaging-150Mentalismo moderno Vol 2 150cover mentalismo3 150

Derren Brown

Scopri i Segreti di Derren Brown Svelati in questi Incredibili e Pratici ebook!

Clicca sulle Cover qui a fianco!

Il mentalista moderno +

Impossibile non parlare del mentalista più conosciuto al mondo,l'inglese Derren Brown.
Ai tempi di internet e dei social network gli appassionati di illusionismo e non solo commentano e postano migliaia di opinioni riguardo i video degli effetti ottenuti da questo brillante mentalista.
Il lavoro di Derren Brown è eccellente in quanto proprio come si addice ad un vero artista della magia lascia nella mente delle persone l'idea che ciò che è avvenuto sia reale.
Derren Brown in maniera molto onesta dichiara di non aver nessun potere paranormale e di usare un misto di
tecniche tra comunicazione, psicologia e prestiagiazione al fine di creare fantastiche illusioni.
La sua maestria nel far ciò è tale che spesso gli appassionati e non solo dimenticano le parole che lui stesso dice "tecniche di comunicazione,psicologia e prestigiazione" e a tal proposito ricordiamo che tra i metodi usati da un mago ci sono anche i compari e i trucchi televisivi.
Con questo non vogliam affermare nulla ,solo il fatto che i maghi usano trucchi.
Brown è indubbiamente un ottimo conoscitore di tecniche di programmazione neurolinguistica (anche se la sua opinione personale a riguardo non è sempre delle più rosee), prestigiazione e ipnosi.
Ti basti pensare che solo con l'ipnosi si possono ottenere effetti al limite dell'impossibile e per ipnosi non intendiamo solo quella in cui si induce uno stato di trance profonda ma anche quella conversazionale nella quale il soggetto è vigile ma
in uno stato altamente suggestionabile.
Quello che intendiamo dire con questa premessa è che quando si parla di un artista come Derren Brown non bisogna fossilizzarsi su nessuna tecnica, evidentemente bisogna essere aperti a tutte le soluzioni,ciò che conta è il fine, ossia la realizzazione dell'effetto.
Non bisogna nemmeno scandalizzarsi nel caso in cui analizzando un suo effetto l'unica soluzione plausibile per spiegarlo risulti essere l'uso di compari o trucchi televisivi.
Un uomo di spettacolo anche se bravissimo e sicuro di ciò che fa conosce anche bene i limiti di ogni sua tecnica applicati anche al contesto e sicuramente non deciderà di utilizzare metodi "non sicuri" per esempio in televisione.
Insomma se un mentalista come Derren Brown si esibisce in una performance televisiva con grosse probabilità tenderà ad usare i metodi più infallibili che conosce per ottenere l'effetto,se fai uno spettacolo televisivo seguito da migliaia di persone
anche una probabilità di riuscita del 90 % è bassa.
Non ti meravigliare quindi di un eventuale uso di compari e trucchi cinematografici, lo spettacolo deve riuscire! in ogni caso!
Fatte queste premesse cominciamo a vedere alcuni metodi usati dal grande mentalista per ottenere i suoi effetti.
Un effetto che puoi provare da subito ma che non ha una sicurezza del 100 % è la forzatura subliminale di una carta da gioco.
L'effetto può risultare ovvio ma se lo farai nel modo giusto, con l'atteggiamento giusto e la tempistica corretta funzionerà.
Fondamentalmente si tratta di forzare una carta parlando ad una persona e dicendole di immaginare uno schermo televisivo davanti a se e focalizzare l'attenzione su questo.
Questo discorso serve per coprire alcuni gesti coi quali si andrà a suggerire a livello subliminale la carta voluta e precedentemente riposta nella tasca della giacca.
Il mentalista durante il discorso tra altri gesti di normale conversazione mette le mani in modo da formare il segno della carta voluta , per esempio cuori dando un flash agli occhi e quindi alla mente dello spettatore e poi la stessa cosa passando la
mano per forzare il numero della carta per esempio il tre facendo un gesto con tre dita.
Questi gesti mischiati opportunamente all'interno del discorso sullo schermo televisivo immaginario sembrano razionalmente gesti di una normale conversazione ma in realtà la mente inconscia li percepisce e memorizza e con alte probabilità la carta che penserà lo spettatore sarà quella forzata mentalmente ,in questo caso il tre di cuori.
Capisci ora? se sei molto bravo forse questo metodo funziona nel 90 % dei casi, ma prova a pensarlo in tv con migliaia di occhi che guardano, puoi capire come possa non essere poi cosi adatto, ma dipende sempre dal contesto.
Per altri effetti, Derren Brown usa l'ipnosi, con l'ipnosi puoi creare una realtà alternativa nella mente di una persona e farle credere che la sua mano è incollata alla fronte o sulla tavola, che il suo braccio è rigido come l'acciaio o addirittura che tu sei invisibile.
Derren Brown in un suo effetto sfrutta l'ipnosi per rendersi invisibile ad un soggetto.
Derren Brown ipnotizza il soggetto , esce dalla stanza e torna avvolto da una benda sul viso come se fosse una mummia.
Il soggetto lo vede e sorride e rimane incredulo quando Brown si toglie la benda e lui non lo vede.
Brown comincia poi a spostare oggetti nella stanza che sembrano agli occhi del soggetto come volare.
Altri effetti di Derren Brown sono molto discussi, come il "pugno a distanza".
Premettiamo che non è dato sapersi come realizzi questo effetto ma abbiam detto che esistono anche metodi come l'uso di compari, ossia essere d'accordo con l'artista al fine dello spettacolo ed esistono metodi come l'ipnosi e l'effetto del "pugno a
distanza" può rientrare nel contesto dell'ipnosi.
Anche altri effetti di Derren Brown possono rientrare nel discorso dell'ipnosi, come il pagare con pezzi di carta e cose di questo tipo.
Molti ipnotisti dicono che non è possibile far fare sotto ipnosi ad una persona ciò che non farebbe allo stato normale, in realtà questo discorso è molto ampio in quanto se gli si chiede di consegnare dei soldi potrebbe rifiutare ma nel caso che la
suggestione fosse atta al convincimento che i soldi sono dell'ipnotista il discorso potrebbe cambiare.
È è veramente difficile stabilire riguardo questo argomento il vero o falso , ogniuno ha la sua esperienza e quindi la cosa migliore da fare è leggere il più possibile sull'ipnosi al fine di farsi la propria idea in merito.
Sui metodi usati da Derren Brown possiamo anche dire che lui è un artista nel vendere come psicologico qualche trucco che in realtà non lo è , il mentalismo è fatto anche di questo e soprattutto, forse.. di questo.
Se studi i classici del mentalismo come i "13 gradini al mentalismo" di Corinda ti renderai conto che una
presentazione superba e studiata di un trucco da prestigiatore possa creare un effetto ai limiti dell'impossibile.
Allora quando Derren Brown dice di usare la psicologia evidentemente dice una verità ma spesso le persone danno a questa affermazione un significato non corretto, la psicologia sta nella presentazione, su come si presenta il trucco alla mente delle persone e si accende la loro immaginazione, non tanto al metodo del trucco vero e proprio.
Se vuoi approfondire il discorso della psicologia utilizzata come metodo per ottenere effetti senza trucchi da prestigiazione puoi consultare i libri Giochidimagia Editore.
Altri metodi usati da Derren Brown consistono nell'osservazione di segnali non verbali del soggetto.
Brown può per esempio indovinare in quale mano un soggetto ha nascosto una moneta osservando segnali come l'inclinazione del capo verso il lato dove è custodita la moneta oppure qualsiasi altro segnale non verbale che vada nella direzione del lato dove è nascosta la moneta.Il discorso fatto prima vale anche in questo caso, il metodo non è sicuro al 100 % quindi in tv per esempio può essere usato ma in caso di fallimento viene utilizzato un effetto "riserva" studiato opportunamente che fa passare il primo sbagliato come procedimento per giungere al secondo oppure si può
usare come metodo di "convinzione" in mezzo ad altri effetti stupefacenti già riusciti sbagliandolo appositamente per diventare più credibili.
Considera che se qualcosa sembra troppo impossibile può , anche se accaduto realmente, non essere accettato dal pubblico, di qui la necessità di dosare gli effetti in maniera opportuna.

Sapere cosa pensa un'altra persona +

Le tecniche di mentalismo moderno nella forma più pura,intendiamo per pura quella che non prevede l'uso di trucchi da prestigiatore, si basano sulla comunicazione e quindi condizione necessaria è lo stato di "rapport".
Di rapport se ne parla tanto in programmazione neurolinguistica e sostanzialmente è quello stato in cui due persone si trovano a loro agio comunicando tra loro.
Ti è sicuramente capitato di conoscere una persona ed entrare subito in confidenza e trovarti a tuo agio, così come il contrario.
Questo tipo di empatia reciproca sta poi alla base della possibilità o meno di avere potere persuasivo e di convinzione sull'altra persona e la disciplina della programmazione neurolinguistica insegna che si può imparare questa tecnica e il modo in cui farlo.
Gli studi fatti in pnl (programmazione neurolinguistica) mostrano che due persone in rapport usano termini grammaticali simili parlando, usano gesti simili (comportamento non verbale) e anche il ritmo e il tipo di respirazione si allineano.
Insomma due persone in rapport sono in uno stato dicoerenza tra loro e parlano in tutto e per tutto la stessa lingua.
In questo rapporto empatico quando una delle due parti per esempio cambia postura l'altra inconsciamente fa lo stessorispecchiando il comportamento dell'altra.
Nel campo dell'illusionismo e in particolare del mentalismo questo meccanismo di rispecchiamento ti suggerisce che può essere usato per dirigere l'attenzione del tuo interlocutore,puoi infatti intenzionalmente mettere in atto un comportamento e se c'è rapport puoi aspettarti un rispecchiamento, quindi puoi condurre l'attenzione di una persona nella direzione da te voluta.
Una buona linea direttiva da tenere per ottenere rapport è quella di mostrarsi in modo positivo verso l'altra parte e disponibili alla conoscenza e ad ascoltare , mostrandosi interessati alle esigenze altrui,questa predisposizione mentale fa si che anche a livello non verbale si trasmetta questo stato mentale e che venga recepito positivamente, al contrario un predisposizione negativa sarà controproducente al fine della realizzazione del rapport in quanto a livello non verbale trasmetterai emozioni negative che faranno allontanare l'interlocutore da te.
Non esagerare l'interesse che mostri per l'altra persona, non farlo diventare una caricatura, ascolta cosa ti dice e cerca di entrare nel suo modo di vedere le cose,la pnl lo chiama "mappa" ossia il modo con cui un individuo vede il mondo esterno, il suo modello di mondo.
Quando avrai capito come padroneggiare questo metodo capirai l'enorme potere di ascoltare e potrai "leggere nella mente delle persone" in quanto potrai vedere attraverso i loro occhi le loro paure e i loro desideri.