CartomagiaIl quarto libro della Cartomagia commerciale

(Aldo Colombini)

Finalmente! Ecco il quarto libro della Cartomagia Commerciale di Aldo! Grandi routines alla portata di tutti.

Questo lavoro contiene ben 14 routines per stupire ed intrattenere il tuo pubblico, tutte con il “tocco di Aldo Colombini”.

Eccoti una veloce carrellata del contenuto:

PORTAFORTUNA: L’artista mette sul tavolo due carte che sono inserite a caso nel mazzo da uno spettatore. Le due carte rimangono a faccia in alto e tra loro vengono a trovarsi alcune carte a dorso in alto. Le due carte sommate assieme danno tredici e tra di esse ci sono proprio tredici carte. Non solo, le tredici carte risultano essere le tredici di Cuori e nell’ordine dall’Asso al Re!

PROPRIO QUELL’ASSO: Una carta scelta è rimessa nel mazzo. I quattro Assi sono mostrati e l’Asso dello stesso seme della carta scelta si gira tra gli altri. Questo Asso messo poi sul tavolo si trasforma nella carta scelta!

TERZO PIANO: Tre carte sono scelte da altrettanti spettatori e messe sul tavolo. Tre mazzetti sono posti sulle tre carte. Quest’ultime salgono sopra e appaiono in cima a ciascun mazzetto!

GIRO ITALIANO: Una carta è scelta e rimessa nel mazzo. L’artista mette sul tavolo cinque carte a dorso in alto e uno spettatore ne sceglie una, la quale è infilata nel mazzo. La carta vicino a quella posta nel mazzo risulta essere l’unica mancante per completare una scala reale con le altre quattro sul tavolo. La carta scelta risulta essere quella eliminata tra le cinque del tavolo!

STENDARDO: I quattro Assi sono posti sul tavolo e tre carte sono lasciate su tre Assi. Tre carte «scelte» dagli spettatori sono messe sull’Asso leader. Una dopo l’altra le tre carte prendono il posto degli Assi i quali si riu­niscono in un unico mazzetto!

SBAGLIANDO S’IMPARA: Durante alcuni tagli un mazzetto cade sul tavolo quasi per sba­glio. La prima carta del mazzetto è un Asso (o una carta scelta)!

PASSAGGIO A NORD OVEST: Una carta scelta passa da un mazzetto all’altro e viene rivelata co­me unica girata tra le altre!

PIROETTA: Due carte sono scelte e lasciate sul tavolo. Il mago mostra quattro Jolly. Due di questi Jolly cambiano colore al dorso e gli altri due diventano duplicati delle carte scelte!

FUMO NEGLI OCCHI: Il mago taglia il mazzo in quattro mazzetti. I quattro Re sono messi sui quattro mazzetti. Istantaneamente i Re diventano Assi! La routine è del tipo che gli americani chiamerebbero «FOOLER», nel senso che «inganna» anche gli addetti. Infatti con questo gioco ho «FOOLED» molti colleghi!

DETTO E FATTO: Il mago riesce a scoprire e a indicare una carta solamente «pensa­ta» da uno spettatore!

REGOLA FISSA : Una carta è scelta e ritrovata dopo un apparente errore del mago!

ROSSE E NERE (questa routine vale da sola tutto il prezzo del libro!) La routine è composta di tre effetti. Presentati assieme formano una sequenza notevolissima.

Quattro carte nere e quattro carte rosse sono mescolate e magica­mente si separano. Questa separazione è poi riportata sull’intero maz­zo precedentemente mescolato!

Il mazzo è ancora mescolato e uno spettatore lo divide in due sce­gliendo a caso ventisei carte. Misteriosamente divide le rosse dalle nere!

Il mazzo viene mescolato dallo spettatore il quale divide ancora in due gruppi le carte. Da una parte ci sono le carte rosse ed una nera, dall’altra le nere con una rossa. Le due carte di colore opposto erano state previste dal mago!

SCALA PREVISTA: L’artista mostra quattro carte, affermando che si tratta di una Scala di Poker, alla quale manca una carta per essere completata. Mo­stra poi altre cinque carte formanti una Scala Reale e da esse uno spet­tatore ne sceglie liberamente una. È la stessa che manca alla prima Scala! Inoltre, il mago dimostra che aveva previsto la scelta dello spet­tatore!

QUATTRO PER QUATTRO: Quattro carte sono scelte da altrettanti spettatori e rimesse nel mazzo. Uno spettatore taglia il mazzo in quattro porzioni nel tentati­vo di tagliare alle carte scelte. In realtà taglia ai quattro Assi. Durante i tagli però rimangono sul tavolo quattro carte: sono le scelte!

E’ Come conclude Aldo  :” Nel frattempo, perché non cerchi di trovare i primi tre libri? COME QUANDO FUORI PIOVE (prefazione di Tony Binarelli, 18 effetti). QUELLA SPORCA DOZZINA (prefazione di Davide Costi, 12 effetti). TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SU UN MAZZO DI CARTE E NON HAI MAI OSATO CHIEDERE (sì, è il titolo del terzo libro, prefazione di Tiziano Medici, 14 effetti).

Fino alla prossima, stammi bene e riguardati.”

 

Formato Pdf, 64 Pagine


Acquista ora
Prezzo: € 9,90