Dal 2011 solo Editoria Digitale

La scienza della magia e la magia nella scienza

Cosa hanno in comune l'arte della magia e la razionalità della scienza?

Benvenuto in questa sezione del sito , se sei qui è molto probabile visto anche la passione per la magia, che tu sia una persona curiosa e con il desiderio di scoprire il perchè delle cose.

Anche se il titolo può apparirti un pò azzardato, in quanto scienza e magia possono sembrare agli estremi opposti , in realtà da spunto per fare alcune riflessioni.

Cos'è la magia? Probabilmente la definizione miliore è la seguente:

la magia è l'arte di far apparire possibile ciò che in realtà è impossibile.

Quando una persona assiste ad una magia la sua mente osserva , registra delle premesse e dei presupposti, assiste ad uno svolgimento e poi infine l'effetto vero e proprio ricercato dal prestigiatore.

A questo punto la mente si trova nella situazione di dover fare un collegamento tra una situazione iniziale e una finale , cioè l'effetto, ma non vi trova un nesso logico causale cosi si crea la magia nella mente di una persona.

La magia è anche detta illusionismo, cioè creare l'illusione che qualcosa sia reale e possibile.

Viviamo in un mondo dove tutto è il risultato di qualcosaltro, cioè in un mondo di causa effetto.

In realtà la natura sembra non funzionare in questo modo, le ricerche più all'avanguardia mostrano che le cose stanno diversamente.

Un fenomeno, l'entanglement rappresenta l'effetto piu sorprendente mai scoperto dalla fisica quantistica e sembra coinvolgere non solo il mondo delle particelle elementari ma anche il mondo macroscopico e psichico.

La natura sembra collegare con un unico processo fisico sincronico tutti i fenomeni dalle particelle alla materia alla coscienza in una realtà di tipo olografico dove fenomeni come il teletrasporto, la telepatia la precognizione e tanto altro hanno senso di esser ritenuti concreti e spiegabili.

Viviamo , o meglio facciamo parte di una grande magia! Impara a conoscerla!