Raffaele Bendandi

Raffaele Bendandi Una storia, una teoria, un metodo

(Paola Pescerelli Lagorio)

raffaele bendandiFino ad ora i terremoti sono sempre stati considerati qualcosa di locale, prettamente terrestre, generati da movimenti della crosta terrestre, a varie profondità, che generano spaccature che liberano forze che fanno tremare la terra e provocano danni e, talvolta, le catastrofi che ben conosciamo.

Siamo sicuri che la questione sia solamente questa? Accade proprio così? Solo questo? O c’è dell’altro?

Il giovane Bendandi, contemplando il cielo e il mare in una notte d’estate, ebbe una folgorante intuizione: se la luna e gli astri, con le loro potenti forze attrattive gravitazionali, sono in grado di generare le maree, perché queste stesse forze non potrebbero essere in grado di esercitare la loro influenza anche sulla crosta terrestre che, in punti particolarmente deboli e predisposti, potrebbe così fratturarsi e liberare le energie che generano i terremoti?
Da questa intuizione iniziò lo studio di Bendandi che, armato della sua instancabile passione da autodidatta, acquistò ed esaminò innumerevoli testi e, grazie alle sue conoscenze di esperto intagliatore, costruì addirittura strumenti sensibilissimi che gli diedero modo negli anni di verificare sperimentalmente la sua teoria.

In questo ebook impari:

-Introduzione

-La guerra

-l’intuizione

-il ritorno

-l’intagliatore

-Agamennone

-la solitudine

-le pubblicazioni

-un giudizio… “sereno”… ?!

-la raccolta

-la teoria

-le conferenze

-il lavoro

-i cavalieri dell’Apocalisse

-le influenze magnetiche

-Riferimenti documentali

 

Formato Pdf, 90 pagine.

Formato epub per dispositivi mobili.

Formato mobi (Amazon Kindle)

Acquista ora

Prezzo: € 5,99