Dal 2011 solo Editoria Digitale

I segreti della lettura afreddo vol 1I segreti della lettura a freddo vol 2Lettura-a-freddo

Scopri i segreti di Medium e Sensitivi cliccando sulle Cover!

Dare l'impressione di avere poteri paranormali +

Ci occupiamo in questa sezione dei medium e dei sensitivi,vedremo quali sono i meccanismi alla base del loro successo, su quali parti della mente umana vanno a far leva le loro prodezze e quali tecniche usano per dar l'impressione di avere poteri straordinari.

Giochi di magia premette che pur ritenendo che la complessità della natura dell'universo ci riservi fenomeni inspiegabili e tante domande senza risposta,considera gli episodi di medianità e sensitività

opera dell'inganno in quanto nessun operatore dell'occulto è mai riuscito e spesse volte ha letteralmente scansato l'idea di riprodurre i fenomeni in ambiente scientificamente controllato.

A loro difesa i medium dicono che questi fenomeni non son riproducibili a comando in quanto estemporanei e imprevedibili perchè collegati al sesto senso, alla sensitività.

Nonostante la considerazione abbia una parvenza di logica le prove a favore di questi sensitivi sono praticamente pari a zero.

Si invita quindi chiunque si trovi in periodi di difficoltà di diverso tipo, chi è particolarmente suggestionabile, chi è particolarmente suscettibile e sensibile a star lontano da individui che chiedono danaro per le loro facoltà dichiarate reali.

Giochi di magia dice No alla medianità usata come truffa ed è favorevole invece quando usata a scopo di intrattenimento dichiarando che i fenomeni sono illusioni o simili.

Abbiamo ritenuto doveroso fare questa premessa ed ora procediamo alla scoperta del mondo dei medium e dei sensitivi.

Ti sarà sicuramente capitato di sentire amici o conoscenti, o di qualcuno a loro vicino raccontare di andare da un “Mago” che non è proprio un Mago, è diverso dagli altri, questo ha veri poteri e loro ci credono.

Ti dicono “ Se vieni con me da lui ci crederai anche tu!” insomma l'opera di convinzione ha fatto il suo effetto.

C'è chi racconta di essere stato dal sensitivo che gli ha detto senza conoscerlo dei particolari della sua vita che non poteva sapere e poi hanno fatto una seduta e gli oggetti volavano e uno si è posato sul tavolo più volte su un cerchio di lettere e ha composto il nome della madre scomparsa anni prima.

Sono indubbiamente cose di forte effetto ma partiamo dal punto che chi va da un mago di quel tipo cerca risposte, rassicurazioni, insomma è spesso in un periodo della propria vita segnato dalle difficoltà.

Nel corso della storia vari prestigiatori si son presi la briga di studiare questi fenomeni di medianità a partire dal grande Herry houdini,partecipando a sedute e studiando attentamente i medium.

Metodi dei medium +

Le tecniche impiegate dai Medium per avere informazioni sui clienti

Alla base delle straordinarie e apparentemente impossibili rivelazioni dei medium ci sono alcuni metodi.
I medium possono avere uno studio molto organizzato dove far attendere i loro clienti e spiarli di nascosto e carpire informazioni sul carattere delle persone, se sono tese, ansiose, piuttosto che nervose o se rimangono rilassate per esempio.
Nelle sale ci sono vari riconoscimenti appesi ai muri che danno prestigio e autorità al medium.
I clienti vengono procurati mettendo annunci su giornali o in internet ,ma tutti i mezzi sono buoni.
Quando un cliente chiama il medium solitamente risponde la sua aiutante che dice che il maestro è impegnatissimo e si fa lasciare il recapito telefonico per poi richiamare quando il medium era libero.
In questo tempo e a partire dal numero di telefono gli aiutanti del medium iniziano una meticolosa ricerca di dati personali relativi al cliente.
Nome e cognome, dove abita il cliente, dalla sua casa si può dedurre se è una persona benestante o meno per esempio.
Gli aiutanti cominciano a frequentare qualche posto che frequenta il cliente e ascoltano di nascosto le sue conversazioni e quelle delle persone a lui vicine e annotano tutto.
Quando arrivava il giorno della visita la persona veniva fatta attendere in sala di attesa dove venivano carpite altre informazioni comportamentali e poi fatta avviare allo studio del maestro.
Solitamente il maestro non c'era e il cliente, maggiormente donne in percentuale,veniva fatto sedere davanti alla scrivania del medium.
Dopo un po' il sensitivo si presentava da dietro le spalle del cliente e con voce profonda salutava e cominciava a dire qualche informazione personale “leggendo” la mente del cliente.
Poi cominciava a parlare il cliente e le sue informazioni usate per rivelare altre cose, o meglio riproposte sotto un'altra forma col metodo della “COLD READING” (Vedi sezione apposita di Giochidimagia”.
Il cliente estremamente suggestionato , già di partenza, altrimenti non si sarebbe trovato in quello studio, dalla situazione e dalle impossibili rivelazioni paranormali del medium solitamente tornava, ed ogni volta sborsava una onerosa cifra come onorario per il consulto e l'aiuto ricevuto.
Le informazioni riguardanti i clienti venivano acquisite in ogni modo , anche andando in cimiteri e vedere le morti recenti e i nomi dei defunti per trovare parenti di clienti e poter usare informazioni molto suggestive durante la seduta.

Lettura della mente +

DIRE ALLE PERSONE CIO' CHE VOGLIONO SENTIRSI DIRE

Tantissime persone e da tanto tempo si sono rivolte ai “Medium” ,persone che credute in possesso di doti paranormali,per chiedere domande di diverso tipo.
Leggere la mente, vedere il passato e il futuro è qualcosa che può essere fatto, specifichiamo, si può dare l'illusione di essere in grado di farlo avendo cosi un impatto emotivo enorme sulle persone.
Le caratteristiche che un lettore della mente e del futuro deve avere sono sostanzialmente poche e consistono nell'osservare bene i dettagli delle persone e della loro vita ed essere dei buoni parlatori.
La cosa è semplice a dirsi, ma per realizzarla necessita di un po' di allenamento come tutte le cose del resto.
Da sempre l'uomo ha bisogno di avere risposte, per questo c'è sempre spazio per chi sa come rispondere a certe domande.
Le persone quando hanno un problema vanno dal meccanico, piuttosto che dal farmacista per la salute ,o da un altro specialista di ogni settore, quando si ha un problema di natura emozionale e non materiale andiam in un campo dove una persona si può trovare in difficoltà e addirittura impazzire,di qui si capisce come una figura sicura di se , che può dare risposte e vedere il passato e il futuro, possa essere per molte persone un punto di riferimento.
Le persone che vanno dai medium vogliono sentirsi dare delle risposte e più precisamente crederanno al medium e lo rispetteranno solo se darà loro le risposte che vogliono sentirsi dire.
In questo tipo di situazione in cui si simulano poteri medianici è importante essere molto onesti in quanto spesso le persone vorrebbero sentirsi dire cose che in realtà non son giuste per la loro vita e quindi gli si farebbe un torto, quindi bisogna imparare anche a districare questa situazione.
In primo luogo quando si deve simulare un medium occorre capire che cosa il soggetto desidera sentirsi dire e nel caso sia qualcosa di non pericoloso basta usare il buon senso e consigliarlo in modo da dirgli la cosa più vicina possibile a ciò che desidera sentirsi dire.
Nel caso in cui pensate che il soggetto voglia sentirsi dire qualcosa che possa non essere buono per lui bisogna mantenersi vaghi, ambigui, generici, dire tante cose senza dire nulla,questo è il modo per rispondere a tutto senza rispondere a nulla e non consigliare nulla cosi da non caricarsi di responsabilità.
Una cosa importante è quando il problema del soggetto è chiaramente di tipo medico dovete consigliare vivamente una visita medica specialistica, daltronde, se al soggetto non viene trovato nulla durante la visita non c'è alcun problema , se invece la medicina trova un problema di salute il soggetto è comunque portato a credere che il vostro sesto senso abbia colto nel segno.
Massima onestà! Soprattutto quando si tratta di problemi di salute!

Aspetti, precauzioni e indicazioni da usare quando si eseguono letture a freddo +

RESPONSABILITA' DI CHI ESEGUE COLD READING

E importante tenere a mente che quando ci si propone come medium o sensitivi e si vanno a cercare nascostamente informazioni sulla vita delle persone e poi ci si accinge a dare consigli di svariato genere bisogna porre molta attenzione.
Se si è onesti e si tiene a mente che si ha a che fare con vite umane si può fare del bene alle persone, contrariamente al male che han fatto medium disonesti.
Imparare l'arte della lettura a freddo richiede tempo, costanza e molto impegno, è uno dei settori in cui l'esperienza è fondamentale.
Nel campo del mentalismo torna molto utile e chi si accinge a voler praticare cold reading può cominciare usando attrezzi per ricavare le informazioni di cui ha bisogno, come bigliettini, lavagne, ecc, ma il passo successivo è sbarazzarsene e rendere l'arte “pura” !
Solitamente i professionisti più esperti di questa arte non usano gimmik e trucchi, ma come è stato detto, solo la loro esperienza nell'osservare e ottenere feedback e poi riproporli come risposte alle domande fatte dalle persone.
L'esperienza dice ai lettori professionisti che le domande che fanno maggiormente le persone riguardano quasi sempre le dinamiche maggiori della vita che sono le tre “S” , salute,soldi e sesso.
Tenendo presente questo punto fermo il lettore esperto opera una forzatura al soggetto chiamata “pumping” facendosi dire ciò che vogliono gli sia detto ma senza che il soggetto se ne accorga.
Tenendo presente la regola delle tre “S” si comincerà a parlare al soggetto di queste argomentazioni una alla volta e analizzare ciò che dice e le sue reazioni ricavandone cosi informazioni da poter riproporgli sottoforma di risposte.
Esistono poi alcune domande a cui non si può rispondere in maniera convincente, ma anche qui ci son stratagemmi , come essere vaghi e generici, e altri trucchi per evitare di rispondere o dare l'idea di aver risposto anche se le cose non stan proprio cosi.
I praticanti di cold reading sono esperti in un arte che si chiama lettura a freddo e consiste nel partire col non saper nulla del soggetto per poi ricavarne tante informazioni e riproporgliele come risposte senza che lui se ne accorga.
La lettura a freddo è qualcosa di molto commerciale e ha reso ricche molte persone.
Si raccomanda sempre l'onestà quando si usa questa arte, cosi come la si raccomanda quando si usa il metalismo o la prestigiazione in generale,infatti un trucco può essere usato per intrattenere e divertire oppure per barare a poker e spennare il “pollo” di turno.
Usate buon senso e onestà e la lettura a freddo vi ripagherà dell'impegno speso per impararla.
Lavorate sempre con professionalità , rispettate le persone e non rivelatene i segreti che vi confidano quando parlano con voi,non confondetevi con sedicenti sensitivi ma presentatevi più come praticanti mentalismo e psicologia.
Usate una buona dose di umorismo se vi capita che vi vengan poste domande in maniera spiritosa.
Rimarcate la vostra lontananza da ambienti occulti , medianici e sette.
Ti potrà capitare che ti venga fatta una domanda che nasconde l'intento di disturbare la tua immagine e screditarla,in questo caso non suggerire, non insinuare nulla e non dar nessun consiglio e lascia intendere che la domanda fatta non sia qualcosa di reale.