Dal 2011 solo Editoria Digitale

cover escapologia 3D curvacorde magiche houdini packaging 150I grandi maghi della storia della magia

 

Clicca sulle Cover per scoprire i Segreti del più grande Illusionista di tutti i tempi!

 

 

 

 

 

ROBERT HOUDIN

Robert Houdin

Robert houdin era un mago francese (1805-1871),è considerato il padre dell'illusionismo moderno, inventò macchine e attrezzi per la magia e scrisse diversi libri sull'illusionismo, considerati all'epoca il meglio in circolazione. Robert houdin era un ottimo prestigiatore ed un eccelso inventore di nuove illusioni.

HARLAN TARBELL

Harlan Tarbell

Harlan Tarbell era americano (1890-1960) fu prestigiatore e scrittore ,il suo corso di magia “The Tarbell Course in Magic” è una pietra miliare nel settore illusionistico . Il corso era prima nato in lezioni che venivano spedite agli abbonati al corso, poi in seguito fu rilegato in 6 volumi,che diventarono poi 8 con l'aggiunta di altri trucchi dopo la morte di Tarbell. Il corso è un punto di riferimento per gli studenti di magia in quanto è un'opera davvero chiara, ben fatta e che spazia in tutti i rami dell'illusionismo, dalla magia da tavolo alle grandi illusioni.

MALINI

Malini

Un altro grande prestigiatore fu Max Malini 81873-1942). Di origine Polacca ma traseferitosi in giovanissima età in America fu un ottimo esecutore di micromagia. I suoi spettacoli erano talmente coinvolgenti che era richiesto da capi di stato e famiglie reali nonché da diversi presidenti degli Stati Uniti.

NATE LEIPZIG

Nate Leipzig

Un altro importante prestigiatore esperto di micromagia di origine Svizzera ma che visse in America, fu Nate Leipzig. Il suo numero più conosciuto consisteva nella distruzione di un pezzo di carta e nella sua ricomposizione. Le sue tecniche e i suoi metodi sono tutt'ora studiati dai prestigiatori moderni.

DAI VERNON – IL PROFESSORE

Dai Vernon

Dai Vernon (1894-1992) è considerato un'autorità suprema in campo di illusionismo. La sua bravura nell'eseguire la micromagia di qualità più unica che rara gli fecero guadagnare l'appellativo di “Il Professore”. La sua figura esercita tutt'ora un'influenza fondamentale sulle generazioni di nuovi prestigiatori. Un pilastro indiscusso della magia!

HARRY KELLAR

Harry Kellar

Harry Kellar era Americano (1849-1922). Si esibi con i suoi numeri in tutto il mondo e quando si ritirò dalle scene fece portare avanti le sue illusioni da Howard Thurston (1869-1936) che diventò cosi il più grande illusionista d'America.

HARRY HOUDINI

Houdini

Harry Houdini non ha certo bisogno di presentazioni, il suo nome è sinonimo di magia! Nacque a Budapest (1874-1926),dopo di che si trasferi da bambino con la famiglia in America. Il suo nome nacque aggiungendo una “i” a Robert Houdin,diventando cosi Houdini, illusionista che lo aveva influenzato. Houdini divenne famoso per la sua bravura nell'arte dell'escapologia, ossia l'arte di fuggire da qualsiasi costrizione, manette, corde,prigioni, camice di forza. Mori nel 1926 a 52 anni per una peritonite causata da pugni allo stomaco, ma alcune voci riportano che era un numero che lui eseguiva come prova di resistenza, altre dicono che venne fatto uccidere volutamente per la sua battaglia che faceva per smascherare sedicenti sensitivi che sostenevano di avere reali poteri paranormali. Non si sa la verità,una cosa è certa, Houdini fu uno dei più grandi uomini di spettacolo della storia!.

DAVID COPPERFIELD

David Copperfield

Anche il nome di David Copperfiel è sinonimo di illusionismo! Copperfield è nato nel 1956 e iniziò a far magia dall'età di 10 anni. Di grande presenza scenica ha fatto spettacoli in tutto il mondo, eccelle anche nella micromagia ma il grande pubblico lo conosce per le sue incredibili “grandi illusioni” tra cui possiamo menzionare la sparizione della statua della libertà, e l'attraversamento della muraglia cinese. La sua bravura gli ha reso una fama mondiale ed è cosi diventato uno dei piu pagati illusionisti al mondo.

DAVID BLAINE

David Blaine

David Blaine è nato nel 1974,è un innovatore della tradizione,ha portato la magia per la strada davanti agli occhi di ignari passanti i cui sguardi di meraviglia vengono immortalati da trup televisive. Ha il merito di aver portato una boccata d'aria fresca nel mondo della magia e ciò fa si che sia probabilmente l'illusionista contemporaneo che fa più parlare di se. Le sue idee per pubblicizzarsi sono spezzo bizzarre, famosi sono alcuni suoi numeri come farsi seppellire vivo per 5 giorni o rimanere in un blocco di ghiaccio per 60 ore. Il suo stile è inconfondibile!

CARDINI

Cardini

Per quanto riguarda la manipolazione delle carte da gioco uno dei più grandi prestigiatori di tutti i tempi fu Cardini (1894-1973) Era talmente abile con le carte che riusciva a manipolarle anche indossando guanti. Nei suoi numeri utilizzava comunque anche sigarette e palle da biliardo con le quali realizzava delle apparizioni incredibili. Da notare anche l'intelligenza con la quale si era cotruito il suo personaggio col quale si presentava in scena.   Questi sono alcuni storici illusionisti, ma ce ne sono altri . Facciamo qualche altro nome! Impossibile non citare l'importanza di S.W. Erdnase che scrisse il testo “The Expert at the Card Table” (L'esperto al tavolo da gioco), questo libro del 1902 tratta le tecniche dei bari ed è considerato un punto di riferimento anche per i prestigiatori. IL francese J.B. Bobo scrisse invece “ Modern coin Magic” considerato ancora una bibbia della monetomagia. Il bravissimo prestigiatore svizzero Roberto Giobbi ha invece scritto una bibbia della cartomagia chiamata “Card College” ,4 volumi di tecniche e giochi e un quinto solo di giochi esclusivamente con le carte . Parlando di prestigiatori storici non si può non menzionare Fred Kaps (1926-1980) ,illusionista tedesco abilissimo nella manipolazione e nella micromagia. La sua grande tecnica gli garantiva spettacoli perfetti nei particolari. Per quanto riguarda la misdirection, ossia l'arte di controllare l'attenzione del pubblico biosgna indubbiamente menzionare il nome dell'americano Tony Slydini (1901-1991) Il suo modo di usare la misdirection è tutt'ora usato e studiato!. Un altro nome legato alla misdirection è quello di Albert Goshman che padroneggiava quest'arte in maniera eccelsa. Goshman è anche conosciuto per la sua fabbrica di palline di spugna, attrezzo usato dai prestigiatori di micromagia grazie alle ottime caratteristiche adatte alla manipolazione.